STUDIOSTUDIO.html
INIZIOINIZIO.html
PROGETTIPROGETTI.html
URBANISTICAURBANISTICA.html
VIAVIA.html
SISTEMAZIONI URBANESISTEMAZIONI_URBANE.html
CONCORSICONCORSI.html
 

luoghi in trasformazione:

riflessioni sul paesaggio e sull’arte contemporanea

Nell'ambito delle attività del 2010, l'Archeoclub Sarzana-Lunigiana Aps promuove una serie di incontri volti ad approfondire il rapporto fra arte, natura e paesaggio nella ricerca artistica contemporanea.


Con questo progetto si vuole dar vita a una piattaforma teorica di riflessione  che, nel corso degli anni, vedrà coinvolti artisti, storici dell'arte, critici, curatori, architetti, urbanisti e paesaggisti, invitati a confrontarsi su tematiche inerenti l'arte ambientale, l'arte pubblica, le trasformazioni del paesaggio contemporaneo.


In questo primo ciclo di conferenze, articolato in 3 appuntamenti, saranno presentati progetti e ricerche di land art, arte pubblica e arte ambientale.

Sarà inoltre proposta una lettura sulla storia dei giardini, con particolare attenzione ai giardini della Lunigiana.

PRIMO CICLO DI CONFERENZE

a cura del Direttivo Archeoclub Sede Sarzana-Lunigiana Aps, con la

consulenza di Lara Conte e con la collaborazione dello Studio Apua


PROGRAMMA


29 settembre 2010


Lara CONTE

Università dell’Insubria, Como

Dall’Oggetto all’ambiente: nuovi orizzonti dell’arte tra anni ’60 e ’70


Vanessa MARTINI

Università di Pisa

Gutai, Mono-ha e l’estetica diffusa



13 ottobre 2010


Brunetto DE BATTE'

Università di Genova

Architettura radicale e Contaminazioni


Matteo LUCCHETTI

Curatore indipendente

Pratiche collaborative nello spazio pubblico



20 ottobre 2010


Andrea MARMORI

Direttore Museo Lia, La Spezia

Locus amoenus: giardini di una terra di confine


Gaia BINDI

Accademia di Belle Arti, Carrara - Consulente PAV, Torino

L’artista giardiniere. L’arte contemporanea tra ecologia e biotecnologie




Palazzo Comunale - Sala Consigliare

SARZANA